Vai al contenuto
Home » Garanzia

Garanzia

Parti usate – per la parti usate in vendita concediamo 3 mesi di garanzia.

Parti nuove – per le parti nuove in vendita concediamo 1 anno di garanzia.

=========================

Condizioni della garanzia e dei reclami per quanto riguarda le parti.

1) Reclami delle parti danneggiate possono essere presentati prima della scadenza del termine della garanzia.

2) L’azienda EcuStore ha 14 giorni lavorativi per esaminare il reclamo, a partire dalla data della ricezione del prodotto nella sede dell’azienda.

3) I reclami di garanzia sono presi in considerazione solamente se le parti non sono state aperte, smontate, riparate e non ci sono state manomissioni della custodia e dell’interno della parte.

4) I reclami di garanzia sono presi in considerazione solamente se le parte viene rispedita nella sede dell’azienda.

5) L’opzione di rispedire la parte danneggiata all’azienda EcuStore deve essere prima concordata tra il cliente e il venditore:

a) Il cliente rispedisce la parte a proprie spese, servendosi di un corriere, dopo la previa accettaziondel venditore per quanto riguarda i costi di trasporto o spedizione.

b) Se i costi di spedizione della parte soggetta al reclamo non vengono accettati, l’azienda EcuStore.it si impegna di ritirare la parte danneggiata dal cliente a proprie spese, mandando al ritiro della parte danneggiata la propria azienda di trasporto.

c) L’azienda EcuStore si riserva il diritto di rifiutare il rimborso delle spese di trasporto sostenute dal cliente, se prima non sono state con essa concordate e il cliente ha rispedito la parte senza avere preso accordi con il venditore.

d) L’azienda EcuStore si riserva il diritto di rifiutare il rimborso delle spese di trasporto sostenute dal cliente, se il reclamo non è stato accettato.

6) In caso di un reclamo positivo, il cliente riceve quanto segue in questo ordine:

a) riceve un’altra parte con la stessa specificazione inviata  a spese del venditore.

b) se un’altra parte non è disponibile e non è possibile inviarla, il cliente riceve il rimborso delle spese    sostenute per quanto riguarda il prezzo del prodotto e costi di trasporto.

 

Cliente perde il diritto al reclamo e alla garanzia:

  1.  Se si prova aprire oppure si danneggia la sua custodia.
  2.  Se si apre la parte e la sua custodia.
  3. Se si cerca di riparare la parte da soli.
  4. In caso di riparazione della parte danneggiata ricevuta dal venditore, senza un previo accordo con il venditore di potere procedere in questo modo, il cliente perde il diritto di rimborso delle spese sostenute.
  5. Se alla consegna si avvisa danni meccanici della parte e della sua custodia a causa dell’inadeguato trasporto dalla parte della ditta di spedizione, non ritirarla dal corriere perché altrimenti il cliente dovrà richiedere il rimborso alla ditta di spedizione.

 

Secondo la si legge entro 14 giorni di calendario dalla data di consegna della merce ordinata, il diritto di restituirli senza indicarne i motivi. Si può revocare concluso in conformità con le disposizioni del contratto di acquisto contratto a distanza. Questo vale solo per vendite ai consumatori, e quindi solo per i casi in cui le merci sono state vendute ad un consumatore. La tutela dei consumatori non interferisce con contratti di vendita in relazione a un’attività professionale o commerciale.
(§§ 312d, 312e BGB i.V.m. § 355 BGB)

Le merci restituite non devono avere alcun segno di utilizzo – ogni elemento deve essere completo e nella confezione originale, il prodotto deve essere restituito nella loro confezione originale in uno stato invariato.
(Vedi § 357, comma 6 BGB)

 

I costi di ritorno sono a carico dell’acquirente. Ogni prodotto restituito sarà rivista dai nostri tecnici qualificati. Il costo dei test parti è a carico del compratore che ha la merce restituita, sarà imposto il costo su di lui come un cliente.
(Vedi § 357, comma 7, del codice civile)